#Sceltaetilica al governo: i programmi per i nostri primi 100 giorni

Mentre tutti i partiti e i movimenti si affannano in giochetti elettorali di alleanze, noi che non siamo un movimento ma uno stile di vita, beviamo concretamente.

Una prova?

Siamo fra la gente e ascoltiamo la gente: ne è esempio che in appena 48 ore dal nostro sbarco su twitter siamo oltre la soglia dei 250 follower. Ma soprattutto ascoltiamo la gente ed è per questo che anche in base alle vostre segnalazioni il comitato sbronze riunitosi ieri ha stabilito cosa fare concretamente nei primi 100 giorni di un nostro governo.

Noi non ci rassegniamo a dare per scontato che i figli berranno peggio dei padri. Del resto un politico guarda alle prossime elezioni, uno statista guarda alla prossima vendemmia. Per noi parlano le bevute.

1297520878

RIFORMA DELLA POLITICA E DELLO STATO

1. Il diritto al bere bene deve essere inserito in Costituzione. L’Italia è una Repubblica fondata sull’alcool
2. Aboliremo la figura del portaborse in Parlamento: provvederemo ad istituire la figura del porta bicchieri
3. Aboliremo tutte le province e istituiremo le macroaree protette sulla base dei vini DOC, DOCG e IGT
4. Aboliremo le forze armate tranne gli Alpini

ECONOMIA

1. Incentiveremo l’apertura di nuovi McDrink e Autodrink in tutto il Paese
2. Ci impegneremo per dare incentivi per l’installazione di una distilleria in ogni casa
3. Ci impegneremo per l’abolizione dell’Ordine dei Sommelier e degli Enologi
4. Provvederemo a disegnare e proporre un grande “Piano Vigna” che rilanci la coltivazione di tutti i vitigni
5. Presenteremo una proposta di legge per detassare gli utili reinvestiti nelle imprese vinicole e in tutta la filiera
6. Presenteremo una proposta di legge per aumentare la pressione fiscale alle aziende che generano un danno sociale (es. distributori di acqua in bottiglia)
7. Aboliremo completamente l’IVA su ogni prodotto alcolico
8. Presenteremo una modifica dell’IMU perché venga applicata anche alla Vigna del Signore
9. Dato che l’Italia è conosciuta nel mondo per i suoi vini provvederemo ad istituire il “Ministero dello Sviluppo alcolico” e il “Ministero delle esportazioni di vini”

GIUSTIZIA

1. Presenteremo una proposta di legge per depenalizzare le querele per diffamazione se il tasso alcolico risultasse inferiore al 0,7 grammi/litro di alcol nel sangue
2. Saranno previste ammende dai 30,00 ai 300,00 euro per chiunque allungasse il vino con l’acqua. In particolari locali (pub, birrerie, bar, enoteche, ristoranti, ecc…) tali sanzioni saranno raddoppiate
3. La riforma della giustizia è indispensabile: la nostra proposta è “meno processi, più prosecchi” per risolvere le controversie

SOCIETÀ INCIVILE

1. Sosterremo in concreto i consumi con il quoziente familiare: chi ha più figli deve pagare meno per bere
2. Proporremo la possibilità di devolvere l’8 per mille alle aziende che producono vini
3. Provvederemo ad estendere la copertura completa dell’ADSL su tutti i vigneti del territorio nazionale, bloccando gli interventi nelle grandi città
4. Provvederemo a stabilire severe normative contro ogni discriminazione di genere (alcolico)
5. Saremo inflessibili contro tutti quei prodotti che si spacciano per vini (Ronco e Tavernello)
6. Rivedremo la “Riforma Fornero” prevedendo scaglioni e quote di militanza e anzianità alcolica, riconoscendo pensioni maggiore per tutti coloro che hanno fatto del bere la loro vita
7. Per incentivare la riforma del punto precedente, istituiremo la patente a punti del bere

SALUTE

1. I farmaci anti postumi da sbronza dovranno essere garantiti dal Servizio Sanitario Nazionale

RAPPORTI CON L’EUROPA

1. Questa Europa non ci piace: chiederemo contributi a Bruxelles per incentivare i vitigni. Un popolo può vivere senza pane ma non senza vino

E ricordatevi:

Il 24- 25 febbraio scegliete #sceltaetilica

Non possiamo lasciare il Paese in mano agli astemi!!

Annunci

3 thoughts on “#Sceltaetilica al governo: i programmi per i nostri primi 100 giorni

  1. 3. Aboliremo tutte le province e istituiremo le macroaree protette sulla base dei vini DOC, DOCG e IGT

    questo è il federalismo che ci piace!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...